Sei qui: Home

Benvenuto nel sito Istituzionale del Comune di Poggio Nativo

Questo è il sito ufficiale del Comune di Poggio  Nativo in continua organizzazione per rispondere alle esigenze di funzionalità e di efficienza collettiva.

Qui troverete sezioni dedicate all’organizzazione del Comune e degli uffici comunali, ai servizi al cittadino e alle imprese, mappa del territorio ecc.. Sono anche presenti sezioni dedicate ad eventi e manifestazioni, storia e cultura, monumenti, associazioni, scuole, ecc., per finire con notizie di carattere e utilità generale.

Questo servizio consente al cittadino di entrare direttamente nel virtuale ufficio del Comune, mediante il computer.

L’Amministrazione comunale si pone cosi quale interlocutore con i Cittadini per fornire notizie o informazioni. Le sezioni sono periodicamente aggiornate e di facile lettura. Il sito si pone lo scopo di favorire il dialogo con i Cittadini e di agevolare la trasparenza dell’azione amministrativa alla base di ogni buon governo. Al riguardo sono accolti suggerimenti e critiche costruttive, onde favorire quel confronto necessario per progettare il nostro paese sempre più a misura d’Uomo e al passo con i tempi.

Auguriamo buona navigazione, fiduciosi che possiate trovare la giusta risposta a tutte le Vostre domande.

 

Ordinanza n.17/2020

Applicazione delle misure di prevenzione rischio incendi boschivi in vista del periodo di massima pericolosita'  (ordinanza)

   

AVVISO IMU 2020

Il pagamento dell’IMU 2020 avverrà in due rate, entro 16 giugno per l'acconto e 16 dicembre per il saldo. La nuova IMU, licenziata dalla legge di bilancio 2020, prevede che il versamento della prima rata è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019. Il versamento della rata a saldo nel mese di dicembre verrà eseguito a conguaglio, sulla base delle aliquote che verranno approvate dal Consiglio comunale entro il prossimo 31 luglio. Questo Comune ha scelto di aderire alla possibilità di PROROGA per il pagamento della prima rata, ma solamente per le attività produttive e i soggetti che hanno subito danni economici dall’emergenza sanitaria Covid-19. La proroga prevede che il pagamento della prima rata potrà essere posticipato, entro il 30 settembre, senza incorrere in sanzioni ed interessi. Entro il 16 giugno vi verranno indicati i requisiti di chi potrà avvalersi della proroga.

 

Riapertura termini borse di studio

 
Pagina 1 di 15